La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

Voucher per l'internazionalizzazione delle imprese italiane

Inviato 2017/09/20

Al via due tipologie di voucher per promuovere l’internazionalizzazione delle PMI grazie al temporary export manager. Il primo, di 10.000 euro, è concesso a fronte di un contratto di servizio di almeno 6 mesi e di importo non inferiore a 13.000 euro. Il secondo, di importo pari a 15.000 euro, è invece destinato alle PMI che prevedono di impiegare il temporary export manager per almeno 1 anno. Sono queste le caratteristiche principali del nuovo bando Voucher per l'internazionalizzazione, emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico, con una dotazione finanziaria complessiva di 26 milioni di euro. Quali differenze rispetto alla prima edizione? Chi può partecipare?

Dal 28 novembre al 1° dicembre 2017 sarà possibile presentare le domande per l’accesso ai voucher internazionalizzazione, lo strumento lanciato dal Ministero dello Sviluppo Economico per spingere le PMI oltreconfine grazie all’affiancamento personalizzato da parte di esperti di comprovata esperienza.
Si tratta della seconda edizione dell’intervento agevolativo previsto dal Piano per la promozione straordinaria del made in Italy, la cui disciplina è stata dettata dal decreto ministeriale 17 luglio 2017 e i cui dettagli operativi sono stati fissati con il decreto direttoriale 18 settembre 2017.

------------------------------------------------------------ 

  Rag.Laura Genitali - ragioniere in affitto

    sede: Zugliano (VI)  

      Partita IVA 03502550241     codice fiscale GNTLRA71B46L157B

         cell. 348-6619967      

           skype: Ragioniere In Affitto

             e-mail: amministrazione2008@libero.it

               e-mail PEC: laura.genitali.consulente@pec.it